ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Covid: aumentano turisti stranieri in arrivo a Fiumicino

Tra gli arrivi svizzeri, tedeschi, statunitensi e spagnoli
Tra gli arrivi svizzeri, tedeschi, statunitensi e spagnoli
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – FIUMICINO, 24 MAG – In aumento il movimento di
turisti stranieri in arrivo all’aeroporto di Fiumicino. Un trend
che, da alcuni giorni, è in lento ma progressivo incremento ma
che oggi trova ulteriore conferma grazie a diversi gruppi che
stanno sbarcando allo scalo romano e che stanno tornando a
scegliere il “Bel Paese” come meta di vacanze, tra città d’arte
e luoghi del turismo religioso. Ci sono, tra gli altri,
svizzeri, tedeschi, americani, spagnoli, russi. “Abbiamo scelto di trascorrere una settimana a Roma alla
scoperta delle sue bellezze – racconta una giovane coppia
tedesca – per noi è la prima volta e siamo contenti che in
Italia ed in generale in Europa la situazione Covid stia pian
piano migliorando, grazie soprattutto alla campagna di
vaccinazione. Un viaggio, il nostro, deciso subito dopo che è
stata tolta la quarantena”. Un gruppo in arrivo da Zurigo, invece, ha detto “di aver
scelto come meta quella di Assisi: ci fermeremo alcuni giorni e
poi, al rientro, un paio di giorni a Roma”. Ed ancora: “Ci
sposteremo in varie città – è la testimonianza di una famiglia
statunitense – Firenze e Roma in particolare: non vedevamo l’ora
di tornare a viaggiare e di tornare in Italia”. La tendenza di aumento di turisti è testimoniata anche dalle
agenzie di noleggio auto presenti in aeroporto: “Nell’ultima
settimana stiamo notando un progressivo incremento di arrivi
dall’estero ed è finalmente una bella situazione – spiega un
addetto – in particolare abbiamo notato turisti americani,
coreani e russi ed europei in generale”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.