ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Israele: lavoratori porto Ravenna, 'Non imbarcheremo armi'

Sindacati: sciopero in caso di arrivo nave con materiale bellico
Sindacati: sciopero in caso di arrivo nave con materiale bellico
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BOLOGNA, 21 MAG – “I lavoratori del porto di Ravenna
si rifiuteranno di caricare armi, esplosivi o altro materiale
bellico che possano alimentare il conflitto tra Israele e
Hamas”. Lo annunciano Cgil, Cisl e Uil e le loro categoria dei
trasporti, Filt, Fit e Uiltrasporti. I sindacati spiegano di
essere venuti a conoscenza che nei prossimi giorni una nave
ormeggerà al porto di Ravenna per imbarcare alcuni container
contenenti materiali bellici. Il carico dovrebbe essere sbarcato
in un porto israeliano. Se la nave si presentasse le
organizzazioni sindacali di categorie dichiareranno sciopero
impedendo l’operazione. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.