Valanga su versante francese Monte Bianco, ricerche

Ieri due vittime dopo riapertura funivia, pericolo sale per neve
Ieri due vittime dopo riapertura funivia, pericolo sale per neve
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - AOSTA, 20 MAG - Una valanga è caduta sul versante francese del Monte Bianco. Sul posto è intervenuto il Peloton de gendarmerie d'haute montagne Chamonix per cercare eventuali persone coinvolte dal distacco. Da mercoledì 19 maggio, con la riapertura della funivia dell'Aiguille du Midi, sono molti gli sciatori e gli alpinisti che approfittano delle condizioni invernali della montagna. Ieri sono state due le vittime di altrettante valanghe. Si tratta di un ventitreenne di Chamonix, travolto nel couloir des Cosmiques dopo il passaggio di due sciatori, e di una guida alpina francese di 61 anni, soccorritore della zona, ucciso da una slavina staccatasi sul versante sud de l'Arete des Cosmiques. Il maltempo dei giorni scorsi ha portato sulle alpi francesi un "pericolo valanghe importante anche in media montagna", fa sapere la Chamoniarde, società di Chamonix che si occupa di sicurezza in quota. A 3.000 metri, sul Monte Bianco, ci sono circa 50 centimetri di neve fresca. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Sidney, accoltellamento in Chiesa: "Estremismo religioso". Stabili le condizioni dei feriti

Guerra in Ucraina, Mosca avanza sul fronte orientale. Zelensky: "alleati ci difendano come Israele"

"L'Europa che vogliamo": ecco il progetto del Pd per le elezioni di giugno