Vaccini:via a somministrazioni in fabbrica,dosi a Electrolux

"Si tratta di circa 20 mila persone" annuncia assessore
"Si tratta di circa 20 mila persone" annuncia assessore
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) – PORDENONE, 20 MAG – E’ stato avviato stamani, a
Pordenone, il primo Hub vaccinale del progetto “Ancora più
sicuri in fabbrica”, promosso da Confindustria Alto Adriatico.
Saranno inoculate le prime 100 dosi di vaccino Moderna, partendo
dagli addetti di Electrolux Professional, che hanno aderito
volontariamente alla campagna.
“Voglio ringraziare tutti quelli che, in queste settimane, si
sono impegnati, insieme a noi, e a tutte le organizzazioni
sindacali, permettendoci di partire con questa iniziativa – ha
commentato il presidente degli industriali Michelangelo Agrusti
-: è solo l’inizio, ma speriamo nei prossimi giorni di poter
vaccinare migliaia e migliaia di persone perché tante sono
quelle che si sono prenotate tra qui, Gorizia e Trieste. In
totale, sono più di 40 mila, quindi possiamo dare un contributo
sussidiario perché facciamo tutto con personale che non è
drenato dall’Azienda sanitaria ma viene fatto direttamente a
spese delle aziende e al servizio dei lavoratori”.
“Questo era il nostro obiettivo e lo stiamo raggiungendo – ha
aggiunto -. Il vice presidente Fvg Riccardo Riccardi ci è stato
vicino in tutta questa fase e tutti i suoi dirigenti sono stati
grandi protagonisti di questa operazione”. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Lenta avanzata ucraina verso Bakhmut. E Putin nomina il colonnello Troshev comandante della Wagner

Vertice Germania e repubbliche Asia centrale. Ecco cosa ha in mente Berlino

Kosovo e Serbia d'accordo: "Abbiamo bisogno della Nato". Aumenterà la presenza della Kfor