Roma: Gelmini, è ora di poteri adeguati, commissione ad hoc

Urgono fondi adeguati per la Capitale.Benefici anche da Ricovery
Urgono fondi adeguati per la Capitale.Benefici anche da Ricovery
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 19 MAG - "La città non gode di poteri adeguati al ruolo che deve rivestire. E' arrivato il momento di riconoscerli anche a Roma, come avviene a Berlino, Madrid, Bruxelles. E' stata istituita presso il ministero agli affari regionali una commissione di studio per analizzare gli scenari di riforma dell'ordinamento di Roma Capitale a partire dall'imponente attività svolta dalle Camere". Così la ministra degli Affari Regionali Mariastella Gelmini al question time: "Non si intende sostituire l'attività parlamentare ma affiancarla. Il primo atto della commissione sarà di stabilire un canale di contatto con Parlamento, Regione Lazio e Comune". La commissione, ha spiegato la ministra, è "coordinata dal professor Francesco Saverio Marini, ne fanno parte eminenti studiosi". "Il governo condivide l'urgenza di interventi per Roma a partire dal tema dei finanziamenti", ha assicurato la ministra sottolineando che il "ruolo della Capitale" che "è unicum". Si punta ad "assicurare alla Capitale le adeguate risorse". "All'interno del Pnrr sono indicate priorità trasversali, missioni e componenti che possono e devono essere declinate in sede attuativa. In modo da intercettare le esigenze della città. Le sei missioni del piano investiranno anche la Capitale e sarà cura del dipartimento degli affari regionali e dell'intero governo assicurare che i benefici del piano si riflettano anche su Roma", ha aggiunto Gelmini. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Crisi climatica, Ue: torna freddo dopo i picchi di caldo a rischio i frutteti

Crisi in Medio Oriente: quale futuro per la difesa comune europea

Clima, Grecia: sembra di stare su Marte, è Atene