>ANSA-IL-PUNTO/COVID: vaccini, la Sardegna apre agli over 40

La denuncia dell'esponente dell'opposizione Francesco Agus
La denuncia dell'esponente dell'opposizione Francesco Agus
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CAGLIARI, 19 MAG - Sono 13.645 i vaccini somministrati ieri in Sardegna dove complessivamente il numero delle inoculazioni ora sfiora quota 700mila. E la Sardegna accelera sulla campagna aprendo all'adesione degli over 40, compresi i nati nel 1981, con o senza patologie o che rientrano nella categoria "fragili". La comunicazione dell'assessore regionale della Sanità Manio Nieddu arriva proprio mentre si stava organizzando il primo Open Day per gli over 40 a Cagliari e Olbia, venerdì e sabato dalle 19 alle 24. Il portale delle Poste per le prenotazioni sarà disponibile dalle 12 di domani 20 maggio. Dalle 12 di lunedì 24 maggio potranno prenotarsi anche i caregiver e i familiari conviventi dei disabili gravi, anche se il familiare disabile è stato già vaccinato o è minorenne; i familiari conviventi delle persone estremamente vulnerabili per la patologia "trapianto d'organo solido e di cellule staminali emopoietiche". E prosegue anche la campagna di vaccinazione nelle isole minori. Dopo La Maddalena, dove le somministrazioni si sono chiuse il 16 maggio con la copertura dell'80% della popolazione vaccinabile, ora è il turno di Carloforte. Circa un migliaio di abitanti dell'isola di San Pietro hanno già ricevuto la prima dose e nelle giornate del 21, 22 e 23 maggio si punterà all'immunizzazione della restante popolazione vaccinabile, una platea di 4.500 residenti. Il centro vaccinale, allestito con 19 postazioni nell'Istituto comprensivo Statale, sarà operativo dalle 9 alle 18, nelle tre giornate, e i cittadini dai 16 anni in su potranno partecipare secondo le modalità di convocazione predisposte dal Comune per garantire l'affluenza della popolazione in sicurezza ed evitare assembramenti. Intanto salgono a 56.285 i casi di positività complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza: nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale sono stati rilevati 69 nuovi contagi su 9.100 tamponi eseguiti per un tasso di positività dello 0,75%. Si registrano anche quattro nuovi decessi (1.442 in tutto). Sono 195 (-10) le persone attualmente ricoverate in ospedale in reparti non intensivi, 38 (-2) i pazienti in terapia intensiva. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il Parlamento europeo approva il divieto sui prodotti realizzati con lavoro forzato

Parigi: la polizia sgombera decine di migranti davanti all'Università Sorbona

Regno Unito, legge sui migranti: i richiedenti asilo saranno deportati in Ruanda