Maxi sequestro 2,4 tonnellate prodotti da fumo, 29 denunce

Operazione della Guardia di finanza
Operazione della Guardia di finanza
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 13 MAG - Ammonta a circa 2,4 tonnellate il peso della melassa da fumo di contrabbando sequestrata dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma che, nel corso di un'operazione eseguita nella Capitale e in altre 88 città italiane, hanno denunciato 29 persone per il reato di contrabbando doganale. É il bilancio dell'operazione "Shisha", condotta dalle Fiamme Gialle del 3° Nucleo Operativo Metropolitano che, partendo dall'ispezione di un deposito situato nel quartiere Casalotti e monitorando le più diffuse piattaforme on-line, sono risalite a oltre cento esercizi commerciali sparsi in tutta Italia che immettevano sul mercato prodotti da fumo per narghilè senza versare le accise dovute. Oltre alla melassa di contrabbando, nel corso di uno dei controlli presso un distributore della Capitale, sono stati scovati circa 1.800 narghilè, 868 orologi Rolex, oltre 1.000 confezioni di profumi e prodotti estetici recanti i loghi contraffatti di famose case produttrici e 19.700 prodotti elettronici non sicuri. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il ministro dell'Interno britannico in Italia: "Soluzioni innovative per fermare i migranti"

Senato Usa approva pacchetto da 95 miliardi per Ucraina e Israele, Biden: armi a Kiev in settimana

Gaza, Borrell: "Distruzione nella Striscia peggiore che in Germania nella Seconda guerra mondiale"