EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Pietre a motopesca: Marina, lanciati anche fumogeni

Intervenuta Guardia costiera turca per far cessare l'azione
Intervenuta Guardia costiera turca per far cessare l'azione
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 11 MAG - Alle 10.10 circa, nelle acque a nord di Cipro, "si è verificata un'interazione tra un imprecisato numero di pescherecci turchi e due pescherecci nazionali, il "Giacalone" e il "San Giorgio 1/o". Così la Marina Militare, spiegando che "i pescherecci turchi hanno lanciato materiali (pietre e fumogeni) e realizzato manovre ravvicinate (una delle quali è sfociata in un contatto con il motopesca Giacalone, che ha riportato danni lievi)". E' quindi intervenuta la Margottini della Marina Militare con un elicottero ed una motovedetta della Guardia costiera turca "che ha ingaggiato le imbarcazioni turche per indurle a cessare l'azione". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, Israele bombarda una tendopoli. Almeno 25 i morti

Balcani, ondata di calore: niente elettricità e disagi per residenti e turisti

India, al via la decima edizione dell'International Yoga Day