Covid: solidarietà alla Torteria ribelle,aperitivo in piazza

In centinaia davanti locale Chivasso chiuso per violazione norme
In centinaia davanti locale Chivasso chiuso per violazione norme
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CHIVASSO (TORINO), 08 MAG - Colorata e rigorosamente senza mascherine la manifestazione di oggi pomeriggio a Chivasso a sostegno di Rosanna Spatari, titolare della Torteria di via Orti sequestrata dai carabinieri dopo l'intervento della procura di Ivrea. Il locale, sui social, è diventato nel corso delle settimane un simbolo dei negazionisti della pandemia. E proprio sui social è stata organizzata la manifestazione di oggi che si è svolta in piazza d'Armi, di fronte al locale, radunando quasi 400 persone. "Sono felice per la partecipazione - ha detto Rosanna Spatari - non mi aspettavo così tanta gente. È un moto di libertà di tutti. Vogliamo una nazione libera e io chiedo solo di poter lavorare". Alcuni manifestanti hanno poi organizzato aperitivi sulla piazza, con tanto di musica dal vivo e striscioni colorati. Sulla vetrina all'ingresso della Torteria, sotto il cartello di "locale posto sotto sequestro", sono stati incollati decine di post-it a favore della titolare, con messaggi di solidarietà e inviti a non mollare. "Stiamo festeggiando lo scudetto", recita uno striscione, chiaro riferimento ai caroselli di domenica scorsa a Milano per il tricolore dell'Inter. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Sidney, accoltellamento in Chiesa: "Estremismo religioso". Stabili le condizioni dei feriti

Guerra in Ucraina, Mosca avanza sul fronte orientale. Zelensky: "alleati ci difendano come Israele"

"L'Europa che vogliamo": ecco il progetto del Pd per le elezioni di giugno