EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Sgomberi: contestazioni al presidio della Lega a Milano

Polizia in tenuta antisommossa, nessun contatto
Polizia in tenuta antisommossa, nessun contatto
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 07 MAG - Aspre contestazioni a un presidio della Lega, e qualche minuto di tensione, si sono verificati, stamani, in zona Navigli, in prossimità di un centro sociale in via Gola. Vari esponenti locali della Lega, infatti, verso le 10 hanno organizzato un presidio per chiedere a Prefettura e Questura di sgomberare gli abusivi presenti nel quartiere, più volte al centro delle cronache per spaccio e disordini. Gli esponenti politici e i loro supporter, una cinquantina, sono stati duramente contestati da una ventina di appartenenti ai centri sociali, poco distanti. La Polizia in assetto antisommossa si è schierata per impedire ogni contatto, via Borsi e Darwin sono state temporaneamente chiuse, ma non ci sono stati tafferugli. Il presidio prosegue ma gli esponenti politici lo hanno già lasciato. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, Netanyahu alla Knesset: "A Rafah un tragico incidente di cui rammaricarsi"

Le notizie del giorno | 27 maggio - Serale

Il proliferare di fake news in Slovacchia è un monito per l'Ue