EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Milano: Sala, mi spiace Albertini se la sia presa

Lui come me maestro di battute
Lui come me maestro di battute
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 07 MAG - "Mi spiace Albertini se la sia presa, ma d'altro canto l'Albertini che conosco io da anni è un po' come me, è sempre stato un maestro di battute": così il sindaco di Milano Giuseppe Sala, alla scuola primaria Leopardi per l'intitolazione del comprensorio A Ermanno Olmi, risponde a Gabriele Albertini, per il quale l'attuale primo cittadino ha banalizzato la sua proposta di averlo come vice a Palazzo Marino in caso di elezione. "Non penso che dobbiamo arrivare tra me e lui a rivolgerci sempre con la massima serietà per cui mi dispiace, però - è il suo invito - andiamo oltre la battuta" (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni in Francia, lo scenario di un governo di minoranza del Rassemblement National

Le notizie del giorno | 24 giugno - Serale

Aborto, le donne brasiliane scendono in strada contro proposta di legge "criminalizzante"