Torino: Giuntoli disponibile correre per il centrosinistra

Presidente Ordine Architetti ha incontrato Boccia a Roma
Presidente Ordine Architetti ha incontrato Boccia a Roma
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 23 APR - Spunta la candidatura a sindaco di Massimo Giuntoli, presidente dimissionario dell'ordine degli architetti di Torino appena eletto nel Consiglio nazionale, per il centrosinistra nel capoluogo piemontese. In un incontro con Francesco Boccia, questa mattina a Roma, Giuntoli ha confermato la disponibilità a correre in una coalizione civica allargata al Pd, al M5S e a tutta la sinistra, qualora non dovesse esserci il rettore del Politecnico Guido Saracco, a cui è legato da un rapporto di stima e di amicizia. Secondo quanto si apprende, nel corso dell'incontro al Nazareno Giuntoli ha consegnato a Boccia il dossier Torino, 200 slide. Si tratta del programma costruito attraverso l'ascolto della cittadinanza e in giro per i quartieri, e un sondaggio sul sentiment Torino, diviso per circoscrizioni, temi e intenzioni di voto, fatto su 9 mila persone utilizzando intelligenza artificiale ed open data. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Orban apre la campagna elettorale di Fidesz: "In Ucraina Bruxelles gioca col fuoco"

Iran-Israele, il conflitto è diretto: il pericolo di missili, raid e arsenali nucleari

New York, uomo si dà fuoco davanti al tribunale del processo a Donald Trump