ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Polizia, nel 2020 controllate 6 mln persone, 24mila arresti

Medaglia d'oro per impegno questori in giorno 169/o compleanno
Medaglia d'oro per impegno questori in giorno 169/o compleanno
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 10 APR – Quasi 6 milioni di persone
controllate, 23.921 delle quali arrestate e 121.536 denunciate,
quasi 4,9 milioni di chiamate al 113, 13.424 al giorno, 9 al
minuto. Sono i numeri di un anno di attività della Polizia che
oggi celebra il 169esimo anno dalla fondazione. Un compleanno in
forma ridotta, per il secondo anno consecutivo, a causa
dell’emergenza coronavirus. Nel corso della giornata il ministro
dell’Interno Luciana Lamorgese, accompagnata dal capo della
Polizia Lamberto Giannini, deporrà una corona d’alloro al
sacrario dei caduti nella Scuola superiore di polizia e
successivamente consegnerà la medaglia d’oro conferita dal
presidente della Repubblica Sergio Mattarella alla bandiera. Quanto al contrasto alla criminalità organizzata, nel 2020
sono stati arrestati 38 latitanti, di cui uno inserito
nell’elenco di massima pericolosità. 849, invece, i soggetti
arrestati per associazione di tipo mafioso o reati connessi. I
beni mobili e immobili sequestrati sono stati un migliaio per un
valore di oltre 245milioni mentre quelli confiscati sono stati
540 per un valore di 224 milioni. Le indagini sul terrorismo di matrice religiosa hanno invece
portato all’arresto di 7 persone mentre sono 59 quelle
allontanate dall’Italia per motivi di sicurezza dello Stato. 13
arresti e 869 denunce invece hanno colpito appartenenti all’area
anarco-insurrezionalista mentre sono 17 gli antagonisti e 14 gli
estremisti di destra arrestati. Le attività d’indagine su questo
fronte si sono concentrate anche sugli episodi di
cyberterrorismo: 18 le persone arrestate, 509 gli attacchi ai
sistemi informatici di strutture nazionali di rilievo strategico
e 85 spazi web bloccati perché veicolavano contenuti illeciti
relativi alla propaganda islamica. Nonostante il 2020 sia stato caratterizzato dall’emergenza
dovuta alla pandemia, si sono comunque svolte 11.378
manifestazioni in tutta Italia, la
maggior parte delle quali su temi politici o sindacali. In 331
occasioni ci sono stati problemi di ordine pubblico che hanno
portato all’arresto di 87 persone e 3.718 denunce, mentre sono
182 i poliziotti rimasti feriti. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.