This content is not available in your region

Pm, Fontana sapeva soldi Svizzera da '97

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Consulenza su firme su primo conto, 'aveva delega a operare'
Consulenza su firme su primo conto, 'aveva delega a operare'

(ANSA) – MILANO, 02 APR – Attilio Fontana avrebbe saputo dei
soldi in Svizzera dal ‘97, quando venne aperto dalla madre il
primo conto su cui sono confluiti quasi 3 milioni. Ne sono
convinti i pm di Milano sulla base di una consulenza che avrebbe
accertato che la donna firmò, probabilmente non in Svizzera, per
l’avvio del rapporto bancario, il documento fu scannerizzato e
il governatore, in altro momento e verosimilmente nella banca
elvetica, firmò la delega ad operare sul conto, che poi venne
chiuso coi soldi spostati su un altro aperto nel 2005 con 2,5
milioni. Fontana ha sempre ribadito che seppe dei 5,3 milioni
nel 2015 come eredità lasciata dalla madre. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.