ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Naufragio battelli sul Po a Torino, chieste 3 condanne

Nei confronti dei dirigenti GTT responsabili della sicurezza
Nei confronti dei dirigenti GTT responsabili della sicurezza
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TORINO, 23 APR – Tre condanne a 8 mesi di
reclusione sono state chieste dal pubblico ministero Vincenzo
Pacileo oggi in tribunale a Torino per il naufragio di Valentino
e Valentina, i due battelli per la navigazione turistica sul Po
travolti dalla piena del novembre 2016. La proposta riguarda tre
dirigenti della società di trasporti pubblici GTT – l’azienda
del trasporto pubblico locale che gestisce anche il servizio di
navigazione sul Po – che in tempi diversi ebbero la
responsabilità della sicurezza del servizio. Inizialmente il pm procedeva per la violazione di un articolo
del Codice della navigazione che però non può essere applicato
al caso specifico: ha così riqualificato l’accusa in “delitto
colposo di pericolo”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.