ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Meteo:25 aprile quasi estivo, ma da lunedì di nuovo maltempo

Temperature domenica oltre 25 gradi, poi previsto ancora crollo
Temperature domenica oltre 25 gradi, poi previsto ancora crollo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 23 APR – Fine settimana della Festa della
Liberazione all’insegna del sole prevalente e di temperature in
aumento e quasi estive, ma da lunedì i termometri crolleranno
nuovamente. Il team del sito www.iLMeteo.it informa che domani,
fatta eccezione per le ultime piogge al Sud, il tempo sarà
soleggiato e il clima già mite sul resto delle regioni. I valori
termici raggiungeranno facilmente i 22 gradi su molte regioni.
Domenica, grazie all’influenza dell’anticiclone africano,
spiegano i meteorologi, l’Italia vivrà la Festa della
Liberazione con il bel tempo da Nord a Sud, ma soprattutto con
un clima quasi estivo. Le temperature sono destinate a salire
ulteriormente raggiungendo picchi di 23-24 gradi in Piemonte,
Lombardia, Veneto, fino a 25 in Emilia e Toscana e oltre questa
cifra in Sardegna. Questa fase stabile, soleggiata e calda è
destinata a terminare già da lunedì 26, quanto meno al Nord. Con
l’inizio della prossima settimana, concludono gli esperti de
iLMeteo.it, una serie di perturbazioni atlantiche minacceranno
dapprima le regioni settentrionali e poi parte di quelle
centrali, facendo crollare ancora una volta oltre che i
termometri anche le speranze di una primavera più stabile.
(ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.