This content is not available in your region

Italgas: accordo con Energetica per 150 Km rete Val d'Aosta

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Rab attuale 16 milioni, salirà fino a 85 dopo ampliamenti
Rab attuale 16 milioni, salirà fino a 85 dopo ampliamenti

(ANSA) – MILANO, 02 APR – Italgas acquista 150 Km di rete in
Val d’Aosta. Lo si legge in una nota in cui viene indicato che
il Gruppo ha sottoscritto un accordo in esclusiva con Energie
Rete Gas, società di trasporto gas del Gruppo Energetica, per il
passaggio di mano delle infrastrutture in esercizio, in
costruzione e in sviluppo di proprietà di Energie Rete Gas
localizzate in Valle d’Aosta. L’intesa prevede l’acquisizione da parte di Italgas, al
verificarsi di alcune condizioni sospensive, di circa 150
chilometri di reti di proprietà di Energie Rete Gas in
esercizio, in costruzione e in sviluppo, a Pont Saint Martin,
Gressoney la Trinité, Antey St. André, Torgnon, Verres, Ayas,
Pollein, Pila, Valdigne, Chatillon, Cervinia e Valtournenche che
diventeranno parte integrante della rete di distribuzione di
Italgas in Valle d’Aosta. Il valore dell’operazione include una Rab, l’attività
regolata, di circa 16 milioni di euro per reti attualmente in
esercizio, destinata a salire fino a circa 85 milioni con il
completamento dei tratti in costruzione e in sviluppo.
L’operazione permetterà, secondo Italgas, di “accelerare lo
sviluppo della rete di distribuzione in Valle d’Aosta, dando
così piena attuazione al piano di sviluppo presentato nella gara
d’Ambito, basato su oltre 100 milioni euro di investimenti, che
prevede, tra l’altro, la
metanizzazione di ulteriori 17 Comuni e il raddoppio dei clienti
finali serviti rispetto agli attuali 20mila. “Quest’operazione – ha commentato l’amministratore Delegato
di Italgas Paolo Gallo – ci consente di unire le forze con
un’importante realtà della Valle d’Aosta raggiungendo un
significativo obiettivo: accelerare lo sviluppo della rete di
distribuzione regionale rispetto al Piano della gara d’Ambito,
generando così significativi benefici per il territorio”. “Nella
fase storica che stiamo vivendo – conclude – gli investimenti in
infrastrutture rappresentano una delle leve più efficaci per
contribuire al rilancio dell’economia locale creando valore e
lavoro per le comunità”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.