EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Incastrò collega con droga, arrestato comandante vigili

Comandante Corbetta contro imputato Furci, 'subito lo scherno'
Comandante Corbetta contro imputato Furci, 'subito lo scherno'
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 13 APR - Dopo aver vinto il concorso di ufficiale al Comando di Polizia locale del Comune di Corbetta (Milano) non aveva superato il periodo di prova anche per il parere negativo del comandante Lia Vismara ed era tornato a fare l'agente nella polizia di Milano. Per vendetta quindi avrebbe fatto mettere a gennaio, tramite un complice, nell'auto del comandante dei vigili di Corbetta, alcune dosi di cocaina. Per questo motivo è stato arrestato oggi all'alba dalla polizia di Stato, Salvatore Furci, ora comandante della Polizia Locale di Trezzano sul Naviglio (Milano). Con lui in manette è finito un albanese, Mariglen Memushim, ritenuto l'uomo che ha messo la droga nella macchina e che aveva fatto la soffiata via telefono ai carabinieri. Le accuse per tutti e due sono di calunnia aggravata e detenzione di stupefacenti. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa: si dimette il capo del Secret Service, Biden "a breve nominerò nuovo direttore servizi segreti"

Le notizie del giorno | 23 luglio - Serale

Cina media un accordo interno tra fazioni palestinesi per la gestione postbellica di Gaza