EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Giudice arrestato:1,2 mln sequestrati a casa figlio avvocato

Nascosti in armadio e divano in abitazione Alberto Chiarello
Nascosti in armadio e divano in abitazione Alberto Chiarello
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BARI, 24 APR - Tre zaini contenenti complessivamente circa 1,2 milioni di euro in contanti sono stati scoperti e sequestrati dai carabinieri del nucleo investigativo di Bari durante una perquisizione in casa del figlio dell'avvocato Giancarlo Chiarello, il penalista arrestato oggi per corruzione con il giudice Giuseppe De Benedictis. Gli zaini col denaro erano nascosti in un divano e in un armadio nell'appartamento del figlio del penalista, Alberto Chiarello, anche lui indagato nell'inchiesta che coinvolge complessivamente 12 persone. Sono in corso accertamenti per verificare la provenienza del denaro. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa: si dimette il capo del Secret Service, Biden "a breve nominerò nuovo direttore servizi segreti"

Le notizie del giorno | 23 luglio - Serale

Cina media un accordo interno tra fazioni palestinesi per la gestione postbellica di Gaza