ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Giudice arrestato:1,2 mln sequestrati a casa figlio avvocato

Nascosti in armadio e divano in abitazione Alberto Chiarello
Nascosti in armadio e divano in abitazione Alberto Chiarello
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BARI, 24 APR – Tre zaini contenenti complessivamente
circa 1,2 milioni di euro in contanti sono stati scoperti e
sequestrati dai carabinieri del nucleo investigativo di Bari
durante una perquisizione in casa del figlio dell’avvocato
Giancarlo Chiarello, il penalista arrestato oggi per corruzione
con il giudice Giuseppe De Benedictis. Gli zaini col denaro erano nascosti in un divano e in un
armadio nell’appartamento del figlio del penalista, Alberto
Chiarello, anche lui indagato nell’inchiesta che coinvolge
complessivamente 12 persone. Sono in corso accertamenti per
verificare la provenienza del denaro. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.