Covid: Regione Marche, 15.852 prime dosi persone 70-79 anni

Vaccinati 96.668 over 80, per 54.579 di loro ciclo completo
Vaccinati 96.668 over 80, per 54.579 di loro ciclo completo
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ANCONA, 11 APR - Nelle Marche sono state somministrate finora 15.852 prime dosi di vaccino anti-Covid nella fascia d'età 70-79 anni dall'avvio delle vaccinazioni alla categoria a inizio aprile. Il dato - insieme agli altri, aggiornati a oggi - è pubblicato sul sito della Regione Marche che dà conto del trend di somministrazioni di vaccino anche per tipo di 'categoria': finora sono state complessivamente 426mila le dosi - dei tre vaccini disponibili Astrazeneca 'Vaxzevria', Pfizer-BioNTech e Moderna, in attesa del siero Johnson&Johnson - consegnate alle Marche di cui 348.648 somministrate (81,83%): le prime dosi sono state 241.596 e 107.050 le seconde dosi. Tra le categorie più avanti nella vaccinazione gli over 80 (96.668 prime dosi e 34.550 seconde dosi), il personale sanitario e sociosanitario (37.652; 34.550), gli estremamente vulnerabili seguiti dal Servizio sanitario regionale (30.858; 1.551). Seguono il personale della scuola (24.347 prime dosi e 405 seconde) e la fascia d'età 70-79 anni (15.852; seconda dose ancora non effettuabili, inizieranno nell'ultima settimana di aprile). Ci sono il personale non sanitario (operatori sociosanitari Oss, personale di supporto in ospedali e altro) con 6.517 prime dosi (5.139 seconde). Le vaccinazioni inoculate e persone con gravi disabilità sono finora 629 (seconda dose ancora non effettuabile). (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Gaza, aumentano gli aiuti umanitari ma preoccupa la crisi idrica

È morto Roberto Cavalli, lo stilista fiorentino aveva 83 anni

Le notizie del giorno | 12 aprile - Serale