This content is not available in your region

Covid: in un anno morti in Italia 269 sacerdoti

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Quasi azzerato il ricambio generazionale del 2020
Quasi azzerato il ricambio generazionale del 2020

(ANSA) – ROMA, 01 APR – Sono 269 i sacerdoti morti a causa
del Covid-19 in Italia nel primo anno della pandemia. Dall’1
marzo 2020 all’1 marzo 2021, il clero diocesano ha pagato
duramente la vicinanza alla gente, la presenza negli ambienti
più esposti al virus e la fragilità di un’età avanzata. Le
Regioni più colpite sono state quelle del Nord (78% del totale):
a guidare la classifica è la Lombardia con 88 decessi (33%). Il
contagio ha quasi azzerato il pur modesto ricambio garantito
dalle nuove ordinazioni, che sono state 299 nel 2020. Se nel
2019 i preti morti erano stati 742, nel 2020 il totale è salito
a 958 con un incremento del 30%. Lo scrive l’agenzia della
Conferenza Episcopale Italiana. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.