EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Covid: è contro aperitivo negazionista, sindaco minacciato

Aveva sollecitato intervento prefetto. Indaga polizia locale
Aveva sollecitato intervento prefetto. Indaga polizia locale
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CHIVASSO (TORINO), 21 APR - La polizia locale di Chivasso indaga su alcuni commenti social con minacce di morte al sindaco Claudio Castello. In particolare, dopo l'ennesimo aperitivo non autorizzato alla Torteria di via Orti, lo scorso 17 aprile, sono comparsi sul profilo Facebook del primo cittadino alcuni commenti conditi da insulti e pesanti allusioni, fino alle minacce vere e proprie. Un utente, già identificato, sottolinea che il sindaco "arriverà a trovare non le mazzate ma le pallottole" perchè "di Hitler e Mussolini sotto terra ce ne saranno sempre". Castello aveva annunciato sui social di aver contattato il prefetto di Torino, "sollecitato dai cittadini che chiedono di far finire questa continua sfida allo Stato e alle regole di contenimento del contagio". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa: si dimette il capo del Secret Service, Biden "a breve nominerò nuovo direttore servizi segreti"

Le notizie del giorno | 23 luglio - Serale

Cina media un accordo interno tra fazioni palestinesi per la gestione postbellica di Gaza