EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Assessore, terapie intensive Umbria sotto occupazione 30%

"Curva scende ma non come speravamo" dice
"Curva scende ma non come speravamo" dice
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - PERUGIA, 15 APR - In Umbria l'occupazione delle terapie intensive "è finalmente scesa sotto la soglia del 30 per cento". Lo ha annunciato l'assessore regionale alla Sanità Luca Coletto nella conferenza stampa settimanale di aggiornamento sull'andamento della pandemia Covid in Umbria. Sottolineando che la curva dei contagi "sta scendendo ma non così rapidamente come avremmo pensato". "Evidentemente - ha detto Coletto - andremo a rivedere quelli che sono i reparti Covid in ospedale, sempre con tanta attenzione perché la presenza in Umbria delle varianti è importante". "Negli ultimi quattro-cinque giorni c'è una sostanziale stabilità della curva e non più una discesa come nelle settimane precedenti" ha rilevato Marco Cristofori, del nucleo epidemiologico regionale. Ha quindi detto che "l'indice Rt stimato è 1,08" a mercoledì. "Ovviamente quando i casi sono di meno - ha detto Cristofori - è molto difficile mantenerlo sotto uno". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra a Gaza: 8 soldati Idf morti nell'esplosione di un blindato, strutture sanitarie al collasso

Guerra a Gaza: colloqui in stallo, "catastrofe igienico-sanitaria"

Germania-Scozia 5 a 1, i padroni di casa vincono il match di apertura degli Europei Uefa 2024