ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Vaccini: problemi prenotazioni anche a Como e Monza

Al Sant'Anna in 16 su 700, nessuno su 400 al San Gerardo
Al Sant'Anna in 16 su 700, nessuno su 400 al San Gerardo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MONZA, 20 MAR – Non solo a Cremona, anche a Monza e
a Como un malfunzionamento delle prenotazioni per il vaccino
anti covid gestite da Aria, la società di Regione Lombardia, ha
causato un vuoto di centinaia di persone, appartenenti per lo
più al mondo della scuola, che non si sono presentate dato che
non avevano ricevuto alcun sms per l’appuntamento. All’Asst Lariana erano pronte circa 700 dosi ma questa mattina
si sono presentati solo in 16 e quindi l’ospedale Sant’Anna di
Como ha fatto ricorso agli elenchi degli aventi diritto per una
chiamata all’ultimo momento e, nel pomeriggio, sono state circa
250-300 le persone vaccinate con AstraZeneca. A Monza c’erano invece 400 prenotazioni per il personale
scolastico che questa mattina non sono state utilizzate al San
Gerardo, come ha reso noto Asst Monza. Per garantire il massimo
dell’erogazione possibile, ha spiegato la direzione ospedaliera,
sono state utilizzate liste interne di asili, Protezione Civile,
volontari Auser fornite da Ats Brianza, e vaccinato personale
scolastico che si è autopresentato, d’intesa con l’Ats e la Dg
Welfare che è stata avvisata della problematica. “Ringrazio il nostro personale per essersi distinto ancora
una volta per grande professionalità e disponibilità – ha
dichiarato Mario Alparone, Direttore Generale della Asst Monza - ci scusiamo con l’utenza per eventuali attese non dovute alla
nostra volontà”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.