ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Vaccini: in Puglia non servirà prenotazione per inoculazione

Fragili, disabili e over 80 saranno contattati da medici di base
Fragili, disabili e over 80 saranno contattati da medici di base
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BARI, 25 MAR – Anche in Puglia, come in Veneto, non
occorrerà prenotarsi per sottoporsi alla vaccinazione anti
Covid. Per quanto riguarda soggetti fragili e over80 disabili
saranno i medici di famiglia a contattare gli assistiti per
fissare l’appuntamento, a domicilio o in un ambulatorio. Per quanto riguarda, invece, il resto della popolazione tra
79 e 60 anni, la data e sede della vaccinazione sarà fissata
direttamente dalla Regione seguendo l’ordine stabilito dalle
date di nascita: si partirà dal più anziano sino al più giovane.
Giorno, ora e sede dell’inoculazione sarà visibile sul sito “La
Puglia ti vaccina” che sarà attivato entro lunedì prossimo. Il
cittadino dovrà solamente confermare la sua disponibilità e, nel
caso, potrà chiedere un cambio di data o sede. Verranno
assegnate le sedi più vicine al luogo di residenza. La Regione ha attivato una sezione dedicata alla campagna
vaccinale sul proprio portale istituzionale (“Speciale
coronavirus”), dove è possibile raccogliere qualsiasi
informazione. Cliccando sul link “Vaccino anticovid” si apre una
finestra dedicata alle vaccinazioni che contiene, insieme alle
domande frequenti (Faq) e al modulo di consenso alla
vaccinazione, anche il calendario vaccinale con tutti gli
aggiornamenti in tema di categorie, modalità di prenotazione e
cronoprogramma. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.