ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Sparatoria Questura: iniziata udienza su perizia Meran

Ritenuto responsabile della morte dei 2 agenti Demenego e Rotta
Ritenuto responsabile della morte dei 2 agenti Demenego e Rotta
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TRIESTE, 01 MAR – E’ iniziata nella Corte di Assise
del Tribunale di Trieste, davanti al giudice Massimo Tomassini,
l’udienza preliminare per discutere gli esiti della perizia
psichiatrica su Alejandro Augusto Stephan Meran, il cittadino
dominicano ritenuto responsabile della morte dei due agenti,
Matteo Demenego e Pierluigi Rotta, nella sparatoria avvenuta in
Questura a Trieste il 4 ottobre 2019. L’uomo è accusato anche di
sette tentati omicidi di altrettanti poliziotti contro cui aveva
sparato quel pomeriggio mentre cercava di uscire dall’edificio. L’udienza si tiene ovviamente a porte chiuse.
Dalla perizia psichiatrica, affidata a un pool di quattro
esperti, è emerso che al
momento della sparatoria Meran era capace di intendere e di
volere, anche se si trattava di una capacità fortemente ridotta
a causa di un disturbo da stress post traumatico da ricondurre a
un grave episodio di abuso che risale all’infanzia. Meran non è
in aula. All’esterno è in attesa la madre Betania. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.