ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Il Papa incontra leader sciita Al-Sistani

Di ANSA
'Terrorismo tradisce fede, non possiamo tacere'
'Terrorismo tradisce fede, non possiamo tacere'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – NASSIRIYA, 06 MAR – Papa Francesco ha incontrato la
massima autorità religiosa degli sciiti dell’Iraq, il Grande
Ayatollah Al-Sistani. L’incontro, di carattere privato, si è
tenuto nella casa del leader religioso, nella città santa di
Najaf, al Sud dell’Iraq. Si tratta di uno dei principali
appuntamenti del viaggio di Papa Francesco in Iraq. Nell’incontro interreligioso che si è successivamente tenuto
sulla Piana di Ur (Nassiriya), il Papa ha chiesto a tutti i
leder religiosi di prendere le distanze dai fondamentalisti e
dal terrorismo. “Dio è misericordioso” e “l’offesa più blasfema
è profanare il suo nome odiando il fratello. Ostilità,
estremismo e violenza non nascono da un animo religioso: sono
tradimenti della religione. E noi credenti non possiamo tacere
quando il terrorismo abusa della religione” Per Papa Francesco “sta a noi – ha detto rivolgendosi a tutti
i leader religiosi, cristiani, musulmani, ebrei, yazidi -
dissolvere con chiarezza i fraintendimenti. Non permettiamo che
la luce del Cielo sia coperta dalle nuvole dell’odio! Sopra
questo Paese si sono addensate le nubi oscure del terrorismo,
della guerra e della violenza”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.