This content is not available in your region

Femminicidio a Napoli, compagno a carabinieri, l'ho uccisa

Access to the comments Commenti
Di ANSA
L'uomo ha citofonato alla stazione carabinieri di Montegabbione
L'uomo ha citofonato alla stazione carabinieri di Montegabbione

(ANSA) – MONTEGABBIONE (TERNI), 13 MAR – Ha citofonato alla
stazione dei carabinieri di Montegabbione, in provincia di
Terni, dicendo di avere “ucciso” la moglie il napoletano di 43
anni accusato di avere colpito con 12 coltellate a Napoli la
compagna di 40 anni, ferita e poi morta in ospedale. L’uomo al momento è trattenuto in caserma, in attesa che sia
sentito dalla procura di Terni alla presenza del magistrato di
turno e dei carabinieri del nucleo investigativo. Dopo avere colpito con 12 coltellate la compagna, il
quarantatreenne si è allontanato a bordo della propria auto.
Intorno alle 7 ha citofonato alla stazione umbra, dove gli ha
aperto il comandante. A lui ha riferito di aver ucciso la
moglie. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.