ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Bimba uccisa: autopsia, morta per soffocamento

Indagata per omicidio volontario la madre
Indagata per omicidio volontario la madre
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – PAVIA, 09 MAR – Morta soffocata: è quanto emerge
dalle prime risultanze dell’autopsia effettuata oggi,
all’istituto di Medicina Legale dell’Università di Pavia, sul
corpo della piccola Edith, la bimba di 2 anni trovata senza vita
ieri mattina in un appartamento di Cisliano (Milano). Una morte
per la quale risultata indagata per omicidio volontario la madre
della bambina: Patrizia Coluzzi, 41 anni, è stata sottoposta a
fermo su ordine della Procura di Pavia. L’indagine è condotta
dal sostituto Roberto Valli insieme al procuratore Mario
Venditti. A condurre l’esame autoptico è stato, questa mattina, il
medico legale Marco Ballardini. L’ipotesi del soffocamento, che
sembra essere avvalorata dall’autopsia, era stata presa in
considerazione dagli inquirenti già nelle prime ore dopo il
ritrovamento del corpo, E’ stata la stessa Patrizia Coluzzi,
nella notte tra domenica e lunedì, a chiamare al telefono il
marito (con il quale aveva in corso una delicata separazione)
per avvisarlo che “la figlia non c‘è più”. La donna si è poi
prodotta delle ferite da taglio: attualmente è piantonata
nell’ospedale di Magenta (Milano). L’udienza di convalida del
fermo si svolgerà davanti a un giudice del Tribunale di Milano.
(ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.