ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Beni confiscati: Libera, 5 su 10 ancora da destinare

Associazione presenta dossier Fattiperbene, 25 anni da legge 109
Associazione presenta dossier Fattiperbene, 25 anni da legge 109
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 05 MAR – Più di 36.600 beni immobili
confiscati dal 1982 ad oggi, il 48% destinati dall’Agenzia
nazionale per le finalità istituzionali e sociali, ma ben 5 beni
su 10 rimangono ancora da destinare. Il maggior numero di beni
immobili confiscati in Sicilia(6906), segue Calabria (2908),
Campania (2747), Puglia (1535) e Lombardia (1242). Sono invece
4384 le aziende confiscate di queste il 34% è stata già
destinata alla vendita o alla liquidazione, all’affitto o alla
gestione da parte di cooperative formate dai lavoratori delle
stesse. Libera presenta il dossier Fattiperbene in occasione dei
25 anni dall’approvazione della legge n.109 del 1996. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.