This content is not available in your region

Resistenza: partigiano Bruno Zito morto all'età di 99 anni

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Il meranese nel 2016 insignito della Medaglia della Liberazione
Il meranese nel 2016 insignito della Medaglia della Liberazione

(ANSA) – BOLZANO, 23 GEN – E’ morto all’età di 99 anni il
partigiano Bruno Zito, lo comunica l’Anpi Alto Adige. “E’ un giorno di grande tristezza. Avevamo incontrato Bruno e
Maria pochi mesi fa per la consegna della tessera Anpi e con il
suo solito spirito avevano voluto che, nonostante il Covid,
l’incontro fosse conviviale accompagnato da un buon bicchiere e
biscotti. Bruno amava la vita, ne era orgoglioso, così come lo
era della sua famiglia. Ci teneva sempre a raccontare tutto in
modo semplice, spontaneo e divertente”, afferma l’Anpi che
dedicherà alla memoria di Bruno Zito iniziative per il giorno
della Memoria. Zito – ricorda l’Anpi – è stato partigiano nella zona della
Valsugana: faceva parte di un gruppo che aveva il compito di
bloccare la linea ferroviaria dove passavano i rifornimenti per
le truppe. Era un alpino che era riuscito ad arrivare in
Valsugana dopo una lunghissima fuga rocambolesca. Nel 2016 era
stato insignito insieme a Lidia Menapace e altri partigiani
della Medaglia della Liberazione della Repubblica Italiana.
(ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.