ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Maltempo: Eolie ancora isolate, arriva anche la neve

Fermi traghetti e aliscafi, danni a causa delle mareggiate
Fermi traghetti e aliscafi, danni a causa delle mareggiate
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – PALERMO, 15 FEB – Le Eolie sono ancora isolate e a
causa delle basse temperature nelle zone sommitali è arrivata
anche la neve. Da ieri pomeriggio non sono collegate con la
terraferma Lipari, Salina e Vulcano e da due giorni tutte le
altre isole, compresa la frazione di Ginostra a Stromboli.
Sull’arcipelago continuano a soffiare raffiche di vento
proveniente da nord che hanno raggiunto i 40 chilometri orari.
Il mare molto mosso (Forza 6-7) ha bloccato nei porti aliscafi e
traghetti. La temperatura continua a scendere, nella notte a 3
gradi e all’alba a 5 gradi. La serata di ieri è stata
caratterizzata anche da fiocchi di neve nelle zone alte di
Lipari. Nella più grande isola delle Eolie si contano i danni
per le violente mareggiate. In particolare a Canneto nella
Marina Garibaldi, dove sono in corso i lavori di demolizione e
ricostruzione del muraglione per allargare la carreggiata e
ridurre la spiaggia, mentre a Calandra hanno sventrato il manto
stradale. La spiaggia è stata inghiottita dal mare. Nel borgo di
Acquacalda, senza i lavori di protezione, ancora una volta il
mare ha invaso le case dei residenti. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.