ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Mafia: gatto lo sveglia con miagolii, ucciso con fucile

Davanti casa sua, video in indagine polizia Catania su clan
Davanti casa sua, video in indagine polizia Catania su clan
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – CATANIA, 03 FEB – “Quando di giorno ti svegli con la
‘mala’ (di cattivo umore, ndr) i gatti cominciano a cascare:
questo è un segno, davanti la mia porta ‘bordello’ non ne
voglio”. E l’audio che accompagna il video di un uomo che è
armato di fucile di precisione e alla fine va vedere un gatto
morto in strada, evidentemente ucciso da lui. Il filmato è agli
atti dell’inchiesta ‘Minecraf’ della Dda di Catania sfociata in
un’operazione antimafia della polizia contro il clan
Cappello-Bonaccorsi. Nel video, diffuso per sottolineare la
capacità di armi della cosca, si vede l’uomo impugnare un fucile
con binocolo che racconta in dialetto di essersi “svegliato con
la ‘mala’”, probabilmente per i miagolii del gatto che poi ha
ucciso. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.