ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Ladri acrobati a Milano, furti a influencer, Leotta e Hakimi

Quattro arresti della Mobile
Quattro arresti della Mobile
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 10 FEB – I 4 ladri “acrobati” arrestati
dalla Squadra mobile di Milano per un colpo in via San Nicolao
lo scorso 12 dicembre ripreso dalle telecamere esterne, hanno
svaligiato casa della conduttrice Diletta Leotta e della
influencer Eleonora Incardona, entrambe residenti in centro.
Inoltre gli investigatori diretti da Marco Calì sospettano che
la banda abbia svaligiato anche la casa del giocatore dell’Inter
Achraf Hakimi. Il primo furto è avvenuto il 6 giugno 2020 ed è fruttato alla
banda un bottino stimato intorno ai 150mila euro, mentre il
colpo a casa della influencer (ex cognata della Leotta) è del 12
dicembre scorso. Alla Incardona hanno preso 9 borse, 2 cinture,
5 sciarpe, 2 orecchini, 2 spille, una collana, un bracciale, un
portafogli, una valigia e mille euro in contanti. Alla sua
coinquilina 3 cinture e 2 borse. Un bottino meno ricco di quello
di casa Leotta ma comunque da decine di migliaia di euro. Nel provvedimento di fermo firmato dal pm Francesca Crupi ci
sono i nomi di Cristian Radosavljevic (27 anni) e Samuel
Milenkovic (26), entrambi nati a Milano. Manca il nome di un
altro complice mentre il 17enne è nel procedimento del tribunale
dei Minori. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.