This content is not available in your region

Giorno Memoria: due giovani indagati a Padova dalla Digos

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Per scritte comparse sui muri della città lo scorso autunno
Per scritte comparse sui muri della città lo scorso autunno

(ANSA) – VENEZIA, 26 GEN – Alla vigilia della Giorno della
Memoria in cui si ricorda la strage della Shoah, la Digos di
Padova ha portato a termine una operazione contro la propaganda
antisemita. Un 26enne e un 27enne padovani sono stati indagati
per danneggiamento aggravato dall’odio razziale per numerose
scritte apparse sui muri della città lo scorso autunno. La
segnalazione era giunta in procura dalla Digos che tra ottobre e
novembre aveva redatto una dettagliata informativa sulle scritte
ben visibili in città, come croci celtiche, stelle di David,
“Comunisti a morte” e “1488″ che la simbologia nazista accosta a
frasi antisemite e al richiamo “Heil Hitler”, oltre che a
numerose invettive contro il centro sociale Pedro. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.