This content is not available in your region

Covid: Speranza per 5 ore da pm Bergamo, clima 'sereno'

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Sentiti anche Miozzo, Brusaferro, Rezza e Ippolito
Sentiti anche Miozzo, Brusaferro, Rezza e Ippolito

(ANSA) – MILANO, 28 GEN – Si è conclusa nel primo pomeriggio
l’audizione del ministro Roberto Speranza, sentito come persona
informata sui fatti, dal procuratore aggiunto di Bergamo
Cristina Rota in trasferta a Roma con un pool di pm che indagano
sulla gestione del Covid nella Bergamasca. Da quanto si è saputo
la deposizione di Speranza, durata per circa 5 ore, è avvenuta
presso il Ministero in un clima “disteso” e di “serenità” e ha
riguardato in particolare il presunto mancato aggiornamento del
piano pandemico e la mancata attuazione di quello in vigore
quando è scoppiata la prima ondata e tuttora vigente che,
secondo gli inquirenti, è fermo al 2006. Dopo quella del ministro della Salute Roberto Speranza, sono
in corso a Roma le deposizioni del presidente dell’Istituto
superiore di sanità Silvio Brusaferro, del direttore della
prevenzione del ministero Gianni Rezza e del direttore
scientifico dell’ospedale Spallanzani Giuseppe Ippolito. I
magistrati concluderanno la tornata di audizioni oggi. In mattinata nella sede della Guardia di Finanza in via
dell’Olmata sono stati sentiti dai pm pure il coordinatore del
Cts Agostino Miozzo e l’ex direttore della prevenzione Donato
Greco, colui che ha redatto il piano pandemico di 15 anni fa.
(ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.