ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Covid: screening Sardegna, 82mila test Nuorese e 50 positivi

Di ANSA
Casi da confermare con tampone, Solinas "è modello vincente"
Casi da confermare con tampone, Solinas "è modello vincente"
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – NUORO, 15 FEB – Dopo l’Ogliastra si conclude anche
nei 52 paesi del Nuorese la campagna di screening “Sardi e
sicuri”, promossa dalla Regione Sardegna e coordinata dal
microbiologo Andrea Crisanti. Sono 82.020 le persone che si sono
sottoposte al test antigenico rapido nelle due fasi del 6 e 7, e
del 13 e del 14 febbraio, di cui 41.746 sono quelle testate
nell’ultimo fine settimana. Ventotto i positivi confermati
all’esame molecolare nella prima fase, 22 sono invece quelli del
weekend appen apassato. Questi ultimi sono numeri parziali
relativi alla sola giornata del 13 febbraio e sono ancora da
confermare invece le persone risultate positive ieri. Per la Regione è stato raggiunto il target fissato, che
puntava a una partecipazione tra il 50 e il 65% degli abitanti
complessivi, ovvero un numero di tamponi stimati tra 71mila e
98mila. “Per il territorio del Nuorese e per tutta l’Isola un
risultato importante: premia un modello che si conferma vincente
- ha detto il presidente della Regione Christian Solinas – Con
la loro adesione allo screening, i sardi hanno dimostrato,
ancora una volta, grande senso di responsabilità e spirito
solidale. In Sardegna – ha proseguito – la curva epidemiologica
rallenta la sua crescita in modo significativo. L’ultimo
rapporto dell’Istituto superiore di Sanità certifica la nostra
regione a basso rischio. La zona bianca è a un passo. Per questo
bisogna proseguire l’azione di monitoraggio sul nostro
territorio, fermare la diffusione del virus e portare l’Isola
fuori dall’emergenza nel più breve tempo possibile”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.