ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Covid: 24 gradi a Catania, gente in spiaggia e fa il bagno

Festa di Sant'Agata anomala anche dal punto di vista meteo
Festa di Sant'Agata anomala anche dal punto di vista meteo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – CATANIA, 05 FEB – Il solenne Pontificale celebrato
in Cattedrale a porte chiuse, e fedeli a mare, anche a fare il
bagno. E’ la festa di Sant’Agata a Catania al tempo del Covid
che vive non soltanto l’imposizione delle restrizioni legate
alla pandemia per la festività cristiana al terzo posto al mondo
per presenze, ma anche dell’anomalia meteo: 24 gradi in un
periodo dell’anno che storicamente fa registrare freddo, umido e
pioggia. Il sole caldo e il ‘disimpegno’ nel seguire la festa per la
Patrona della città hanno spinto molte persone a riversarsi in
spiaggia, nonostante la Sicilia sia in ‘zona arancione’. E, come
da tradizione in queste occasioni ‘fuori stagione’, i catanesi
hanno scelto la spiaggia di scogli e cenere lavica di San
Giovanni li Cuti, porto marinaro nel lungomare Ognina di
Catania. In molti hanno preso un’abbronzatura invernale sdraiandosi al
sole, ma c‘è stato anche chi si è tuffato in mare facendo un
bagno in compagnia. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.