ULTIM'ORA
This content is not available in your region

>ANSA-IL PUNTO/COVID: Fvg,per vaccini medici base essenziali

Sono 697 i nuovi casi, 11.697 test. In calo ricoveri area medica
Sono 697 i nuovi casi, 11.697 test. In calo ricoveri area medica
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TRIESTE, 03 FEB – Oggi il vice governatore del
Friuli Venezia Giulia con delega alla salute, Riccardo Riccardi,
ha annunciato che nella vaccinazione al Covid-19 il
“coinvolgimento dei medici di base e dei pediatri di libera
scelta è ritenuto essenziale ma dovrà avvenire attraverso
un’intesa nazionale che verrà poi declinata a livello
regionale”.
Intanto sul fronte dei numeri registrati oggi, stando ai dati
della Regione, in Fvg, su 8.502 tamponi molecolari effettuati
sono stati rilevati 499 nuovi contagi con una percentuale di
positività del 5,86%. Sono inoltre 3.195 i test rapidi
antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 193 casi
(6,04%). I decessi registrati sono 17, a cui si aggiungono 10
pregressi di data antecedente il 28 gennaio. I ricoveri nelle
terapie intensive sono 63 (ieri 61) mentre quelli in altri
reparti scendono a 561 (ieri 579). I decessi complessivamente
ammontano a 2.471, i totalmente guariti sono 53.371, i
clinicamente guariti salgono a 1.591, mentre le persone in
isolamento scendono a 10.556. Dall’inizio della pandemia in
Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente
68.613 persone.
Ritornando alla questione vaccini, Riccardi ha sottolineato che
il Friuli Venezia Giulia registra performance perfettamente in
linea con l’intero Paese, anche grazie a una gestione prudente
delle agende vaccinali che ha permesso di garantire la
somministrazione della seconda dose a tutti i vaccinati nei
tempi previsti. Ovviamente il numero di dosi somministrabili è
condizionato dalla disponibilità di vaccini da parte del Governo
attraverso la struttura commissariale guidata da Arcuri”.
Infine, sul fronte più squisitamente medico della pandemia
legato alle patologie post-Covid, l’Azienda sanitaria
universitaria integrata giuliano-isontina (ASUGI) domani aprirà
un nuovo ambulatorio dedicato ai problemi neurologici
conseguenti al Covid-19. L’ambulatorio per Patologia Neurologica
post Covid sarà ubicato nell’Ospedale maggiore di Trieste.
(ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.