ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Vaccini: Bonaccini,è momento della serietà e responsabilità

'Fornitura Pfizer torni regolare, Governo e Ue devono vigilare'
'Fornitura Pfizer torni regolare, Governo e Ue devono vigilare'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BOLOGNA, 19 GEN – Sul fronte vaccinale in cui “in
questi minuti stiamo superando quota 120mila” vaccini
somministrati “l’Emilia-Romagna è pronta. Proseguiamo a
vaccinare. Noi vogliamo accelerare, e siamo in grado di farlo”.
E’ quanto scrive, in un post sulla sua pagina Facebook, il
presidente dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini che, in merito
alla riduzione delle forniture da parte di Pfizer invita il
Governo e l’Unione Europea “a vigilare” poichè “è’ il momento
della serietà e della responsabilità”. Proprio perchè la Regione è pronta ad accelerare, osserva,
“ci siamo rivolti al Governo, al ministro Speranza e al
commissario Arcuri, perché la riduzione della fornitura
Pfizer-BioNtech che registriamo questa settimana sia solo
temporanea, che la fornitura torni regolare già dalla prossima
settimana, compreso il recupero delle dosi non arrivate in
questi giorni. Su questo – prosegue Bonaccini – il Governo, così
come l’Unione europea, devono vigilare e non arretrare di un
centimetro: le dosi acquistate devono arrivare nei territori, la
campagna di vaccinazione deve proseguire a pieno ritmo. Punto.
E’ il momento della serietà e della responsabilità. Questa
battaglia – conclude il presidente emiliano-romagnolo – è troppo
importante. La dobbiamo combattere tutti insieme, non c‘è tempo
da perdere”. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.