ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Segre: post ingiurioso su Fb. Consiglio Fvg, vergogna

Apparso e tolto su profilo gestore luogo eccidio Friuli
Apparso e tolto su profilo gestore luogo eccidio Friuli
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TRIESTE, 21 GEN – Un post “ingiurioso” nei confronti
della senatrice a vita Liliana Segre è stato pubblicato oggi, e
poi rimosso, sul profilo Facebook di Marino Screm, gestore della
Malga Pramosio a Paluzza (Udine), dove avvenne un eccidio
perpetrato da nazifascisti nel 1944. A denunciare l’accaduto, in
una nota, è il presidente del Consiglio regionale del Friuli
Venezia Giulia, Piero Mauro Zanin. Nel post anche una foto della
senatrice dove si evidenzia lo stipendio mensile e annuo,
seguito dal commento “per una firma”. Si tratta, condanna Zanin, di “un insulto ingiustificabile e
vergognoso che non può passare inosservato, a maggior ragione se
indegnamente formulato da colui che gestisce un bene regionale
ad alto impatto simbolico quale Malga Pramosio e nei cui
confronti si devono attivare immediate procedure di verifica”.
(ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.