This content is not available in your region

Emiliano, nessuno studente è obbligato ad andare a scuola

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Per elementari e medie opzione presenza, 'valutare con prudenza'
Per elementari e medie opzione presenza, 'valutare con prudenza'

(ANSA) – BARI, 06 GEN – “Domani nessuno studente di ogni
ordine e grado è obbligato ad andare a scuola. Tutti sono in
didattica integrata da casa come da ordinanza che ho firmato
ieri”. Lo sottolinea su Facebook il governatore pugliese Michele
Emiliano. L’ordinanza dispone la Did fino al 15 gennaio e
prevede per elementari e medie la possibilità di richiedere la
presenza. Le famiglie, sottolinea Emiliano, dovranno
“responsabilmente farne richiesta formale al dirigente
scolastico” che dovrà decidere. “Auspico fortemente – aggiunge -
una prudente valutazione di tale ultima circostanza”. Sulla presenza alle elementari e alle medie non c‘è “nessun
automatismo”, precisa Emiliano. “Per il primo ciclo le famiglie
che per loro ragioni intendono comunque fare frequentare in
presenza i loro figli a scuola – spiega – devono
responsabilmente farne richiesta esplicita e formale al
dirigente scolastico, richiesta che verrà valutata da
quest’ultimo sulla base dei criteri della alleanza scuola
famiglia”. “Possono andare a scuola in presenza – prosegue Emiliano -
solo gli studenti con bisogni didattici speciali e chi deve fare
laboratorio, secondo la valutazione autonoma delle scuole, ma
non sono obbligati”. “La scuola per l’infanzia, per la quale non
c‘è obbligo di presenza – conclude – funziona solo in presenza”.
(ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.