This content is not available in your region

Covid: locali aperti per protesta a Milano, 200 multe

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Controllati 20 esercizi pubblici aderenti a #Ioapro1501
Controllati 20 esercizi pubblici aderenti a #Ioapro1501

(ANSA) – MILANO, 18 GEN – Sono circa 200 le persone, tra
ristoratori e avventori, identificate e multate dalla polizia
per aver partecipato a Milano all’iniziativa di venerdì sera
“#Ioapro1501″, durante la quale alcuni locali hanno effettuato
il servizio al tavolo violando le normative anti Covid-19. Gli agenti di diversi commissariati milanesi hanno
controllato 20 esercizi pubblici aderenti all’apertura di
protesta nei quartieri Centro, Sempione, Garibaldi Venezia,
Monforte Vittoria e Porta Genova. In tutti i casi i ristoratori
servivano cibo e bevande in piena violazione. Alcuni di loro
sono stati sorpresi in attività anche durante i controlli di
sabato e domenica. Per una decina di questi, oltre alla sanzione
amministrativa, si sta valutando la segnalazione in Prefettura
per l’eventuale sanzione accessoria della chiusura provvisoria
dell’attività (incluso asporto e delivery). In caso di violazione reiterata, infatti, oltre al raddoppio
della multa è prevista la chiusura per un massimo di 30 giorni.
(ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.