ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Uccise ex moglie per gelosia, condannato a 30 anni

Da Corte Assise Torino. Il caso a Volvera lo scorso giugno
Da Corte Assise Torino. Il caso a Volvera lo scorso giugno
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TORINO, 23 DIC – La Corte d’assise di Torino ha
condannato a 30 anni di carcere Nicola Cirillo, il 58enne che lo
scorso 10 giugno, a Volvera, uccise l’ex moglie Cristina Messina
e ferì gravemente la figliastra Giusy a colpi di pistola. Il pm
Paolo Toso, nel suo intervento conclusivo, ha parlato del
delitto spiegando che “qui si è in presenza dell’altro volto
della gelosia, quello cattivo, possessivo e dominante, quello
che offende la dignità della donna”. La coppia era separata da
cinque anni. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.