ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Papa: non lamentiamoci restrizioni pandemia, aiutiamo altri

All'Angelus, 'il consumismo ci ha sequestrato il Natale'
All'Angelus, 'il consumismo ci ha sequestrato il Natale'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – CITTADELVATICANO, 20 DIC – “In questo tempo
difficile, anziché lamentarci di quello che la pandemia ci
impedisce di fare, facciamo qualcosa per chi ha di meno: non
l’ennesimo regalo per noi e per i nostri amici, ma per un
bisognoso a cui nessuno pensa”. Lo ha detto il Papa all’Angelus,
offrendo ai fedeli un “consiglio” per il Natale: “Perché Gesù
nasca in noi, prepariamo il cuore, andiamo a pregare, non ci
lasciamo portare avanti dal consumismo, da quella frenesia di
fare cose, cose, cose”. “Il consumismo ci ha sequestrato il
Natale”, ha concluso Papa Francesco. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.