ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Maltempo: Protez.civile, in Fvg mai tanta pioggia da 30 anni

Passata allerta rossa dopo due giorni di rovesci
Passata allerta rossa dopo due giorni di rovesci
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TRIESTE, 07 DIC – Mai così tanta pioggia, in sole 48
ore, da oltre 30 anni a questa parte: è il dato più
significativo dell’allerta rossa che ha interessato il Fvg nel
fine settimana e che ha causato l’ingrossamento dei fiumi,
qualche frana e la chiusura temporanea di arterie secondarie.
Una situazione dalle conseguenze contenute, considerando le
piogge torrenziali abbattutesi soprattutto sulla provincia di
Pordenone e la Carnia: a Barcis, da inizio evento, sono caduti
circa 772 millimetri di pioggia. L’equivalente di 772 litri
d’acqua per metro quadrato.
Proprio in Valcellina si sono verificati i disagi principali con
la chiusura della strada regionale 251 – per allagamento della
carreggiata ad Arcola -, riaperta ieri sera dopo 48 ore di
parziale isolamento della zona alta della valle, e un paio di
frane a Erto e Casso. Smottamenti si sono verificati anche in
provincia di Udine, ad Arta Terme e Collina.
Nella notte appena trascorsa si sono verificati allagamenti a
San Pier d’Isonzo, Pasian di Prato, San Vito al Tagliamento, San
Quirino, Gonars oltre a una frana a Tarcento. Sono 260 le utenze
Enel tuttora disalimentate tra le province di Udine e Pordenone.
Restano chiuse al traffico un paio di strade tra Porcia e Prata
per l’esondazione del rio Sentiron. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.