ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Liceo Milano, lezione simbolica aperto

Preside liceo Boccioni, modo per dire 'vogliamo esserci'
Preside liceo Boccioni, modo per dire 'vogliamo esserci'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 24 NOV – Domani gli studenti del liceo
Boccioni di Milano torneranno a scuola fisicamente, o almeno lo
farà una rappresentanza di loro che si sistemerà nel cortile per
seguire le lezioni dal computer, dal tablet o dallo smartphone “I ragazzi – ha spiegato al Giorno la preside Giovanna
Mezzatesta – mi hanno chiesto di poter fare lezione all’aperto
per lanciare un messaggio: ‘Vogliamo essere a scuola’. E io ho
detto sì: li appoggio”. L’istituto ha 760 iscritti e solo una
quindicina di loro faranno questo inusuale sit-in seduti in
cortile “su una sedia alla giusta distanza” e con mascherina, ha
precisato la dirigente scolastica. E da lì seguiranno le lezioni
di didattica a distanza. “Però essendo fisicamente a scuola. È un modo per dire
‘vogliamo esserci’. Con loro, in presenza, ci saranno anche tre
professori” rispettivamente di italiano e latino, matematica e
fisica, storia e filosofia. E ci sarà anche l’appoggio dei
genitori, che porteranno un tè caldo. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.