ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Covid: Bebe Vio, 'io multata ma ero da amica cameriera'

'Non ero li' per bere, non la vedevo da anni'
'Non ero li' per bere, non la vedevo da anni'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 03 DIC – “Ho sbagliato: sono andata in quel locale a
trovare un’amica di infanzia che fa lì la cameriera e non
vedevo da anni, perchè non torno mai a casa, e mi sono fermata
dopo l’orario di chiusura mentre lei sparecchiava. Ma non ho
bevuto, avevo la mascherina e sono rimasta li’ solo a
chiacchierare, come se fosse una visita di famiglia”. Bebe Vio,
al telefono con l’ANSA, ricostruisce cosa è successo alcuni
giorni fa a Mogliano Veneto, dove è stata multata per aver
trasgredito le norme anti-Covid, in un locale dopo le 18.
“Va bene – conclude la campionessa di scherma paralimpica – ho
trasgredito la legge, ma non c’era altra gente dove ero io. Mi
sta cercando il mondo intero, tutto questo risalto ma non ho
ucciso nessuno…” (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.