ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Covid: Abruzzo torna in zona arancione dopo 24 ore

Ieri molta gente in giro, interventi polizia per chiusure negozi
Ieri molta gente in giro, interventi polizia per chiusure negozi
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – PESCARA, 13 DIC – L’Abruzzo torna in zona arancione
dopo 24 ore di zona rossa su provvedimento del ministro Speranza
successivo al pronunciamento del Tar dell’Aquila che ha sospeso,
accogliendo il ricorso del Governo, l’ordinanza con cui il
governatore Marco Marsilio aveva stabilito il passaggio in zona
arancione: un braccio di ferro istituzionale che ha avuto come
effetto, al di là di polemiche, l’incertezza e il
disorientamento tra la popolazione, sia in riferimento alla
frequenza scolastica, sia in merito alla giornata di shopping
prenatalizio. Alcuni negozi – chi per protesta, chi proprio a
causa del caos che si era registrato da venerdì – avevano aperto
ieri, ma sono intervenute le forze dell’ordine che hanno
ricordato a tutti le regole. Tanta, comunque, la gente in giro,
come fosse un normale sabato prenatalizio. Ora l’obiettivo è
arrivare in zona gialla prima di Natale: allo stato attuale,
considerate le tempistiche previste dal Dpcm, è probabile che
l’Abruzzo il 25 dicembre si troverà ancora in zona arancione,
con i ristoranti che non potranno quindi riaprire. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.