ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Covid: 553 morti, superata soglia 70 mila vittime in Italia

Sono 70.395. Positivi 14.522 (8,3%). Altri 216 in rianimazione
Sono 70.395. Positivi 14.522 (8,3%). Altri 216 in rianimazione
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 23 DIC – Con le 553 vittime registrate delle
ultime 24 ore l’Italia supera la soglia dei 70 mila morti per il
Covid-19. Sono ora 70.395. Sono 14.522 i positivi, secondo i
dati del ministero della Salute. Ieri i positivi erano stati
13.318, le vittime 628. In totale da inizio epidemia i casi in
Italia sono 1.991.278. Con 175.364 i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore, in
aumento di circa 9 mila rispetto a ieri, il tasso di positività
è di quasi l’8,3%, in leggero aumento rispetto all’8,01% del
giorno precedente. I pazienti in terapia intensiva diminuiscono di 63 unità nel
saldo tra ingressi e uscite. Gli ingressi giornalieri in
rianimazione sono 216 (ieri 201). In totale ci sono ora in
terapia intensiva per il Covid 2.624 persone. I ricoverati con
sintomi nei reparti ordinari invece sono ora 24.546, in calo di
402 unità rispetto al giorno precedente. Gli attualmente positivi sono 598.816 (-7.139), i guariti e
dimessi 1.322.067 (+20.494), in isolamento domiciliare ci sono
571.646 persone (-6.674). Le regioni che registrano il maggior numero di tamponi
positivi al coronavirus nelle ultime 24 ore sono: Veneto 3.357,
Lombardia 2.153, Emilia Romagna 1.129, Campania 1.067, uniche
quattro sopra i mille casi secondo i dati del ministero della
Salute. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.